Ciampino è un comune della Provincia di Roma di 38.645 abitanti (dati 2018)

AET svolge il servizio di raccolta stradale dal 1999 e di raccolta differenziata porta a porta dal 2007.
Sistema di raccolta rifiuti: domiciliare.

Si comunica che  presso l’isola ecologica di Ciampino è nuovamente possibile conferire i RIFIUTI INGOMBRANTI.

Giornate Ecologiche:                          

– 26 Gennaio 2019 ( annullata)
– 16 Marzo 2019
– 25 Maggio 2019
– 6 Luglio 2019
– 14 Settembre 2019
– 23 Novembre 2019

Posizionamento cassone scarrabile ritiro potature:


Via Marcandreola Via Cuneo Via Marconi Piazza della Repubblica  Via Mura dei Francesi (fronte p.le A. Moro) Via Milano
2019
2 marzo
6 aprile
11 maggio
22 giugno
27 luglio
31 agosto
5 ottobre
9 novembre
2019
9 marzo
13 aprile
18 maggio
29 giugno
3 agosto
7 settembre
12 ottobre16 novembre
2019
23 marzo
27 aprile
8 giugno
13 luglio
17 agosto
21 settembre
26 ottobre
2019
30 marzo
4 maggio
15 giugno
20 luglio
24 agosto
28 settembre
2 novembre
2019

26 gennaio
16 marzo
25 maggio
6 luglio
14 settembre
23 novembre

2019

20 Aprile

10 Agosto

19 Ottobre

 

 

Dati:
  • Superficie Km2: 13,38 Superficie
  • Abitanti: 38.645 Abitanti
  • Rifiuti prodotti Kg: 18.006.045 Rifiuti prodotti
Percentuale di raccolta diff. 2017 56,18%
  • Quantitativo tot. rifiuto raccolto 2018
    test
    56%
    18.006.045
    Kg
  • Quantitativo rifiuto differenziato 2018
    test
    56%
    10.114.945
    Kg
Centro di raccolta: Via Lucrezia Romana, snc
Orari centro di raccolta: Dal lunedì alla domenica: 7:30 - 12:30
Mercoledì e giovedì: 13:30 alle ore 16:30

Cosa portare al centro di raccolta:

  • Grandi elettrodomestici (lavatrici, lavastoviglie, congelatori, cucine, frigoriferi, computer, televisori, ecc.)
  • Piccoli elettrodomestici (phon, ferri da stiro, tostapane, fornetti, carica batterie, alimentatori, telefoni cellulari)
  • Lampade al neon e a risparmio energetico batterie al piombo (batterie esauste di auto e moto)
  • Detriti risultanti da piccoli lavori domestici, sanitari (lavabo, WC, vasche da bagno, ecc.)
  • Sfalci, foglie e potature
  • Carta, cartone, imballaggi in plastica e alluminio, vetro
  • Rifiuti urbani ingombranti (mobili, tavoli, librerie, comò, comodini, armadi, materassi, reti da letto, poltrone, divani ecc.)
In queste aree i materiali vengono raccolti separatamente e avviati al recupero.