Differenziare

Il problema dei rifiuti è uno dei fenomeni più complessi da gestire in tutti i paesi industrializzati, sia per le sue implicazioni ambientali che per quelle economiche e sociali (ne produciamo sempre di più e con sempre maggiore spreco di denaro).Ogni anno milioni di tonnellate di rifiuti riempiono le discariche, inquinando per sempre migliaia di ettari della nostra terra.

La buona notizia è che l'80% circa dei rifiuti è riciclabile. Infatti se guardiamo dentro ad un sacchetto di rifiuti ci accorgiamo che la maggior parte del contenuto è costituito da materiale riutilizzabile come vetro, plastica, carta e alluminio e da scarti di cucina, ovvero avanzi di cibo.
Attraverso la raccolta differenziata si riduce la quantità di residuo non riciclabile, destinato allo smaltimento in discarica diventando così fonte di inquinamento e si recuperano, tutte le materie prime riutilizzabili, che diventano ogni giorno sempre più preziose. È infatti importante ricordare che le risorse della terra non sono infinite e che, per rispettare l'ambiente che ci circonda, bisogna innanzitutto valorizzare queste risorse ed evitare che vengano sprecate. Anche il conferimento in discarica tradizionale dell'umido risulta uno spreco, poiché può essere trasformato in compost, utile come fertilizzante sui prati.
In conclusione fare la raccolta differenziata è il modo migliore per preservare e mantenere le risorse naturali, a vantaggio nostro e delle generazioni future: riusare e riutilizzare i rifiuti, dalla carta alla plastica, contribuisce a restituirci e conservare un ambiente "naturalmente" più ricco.

 

 differenziare