Comunicazioni

Notizie da Ambiente spa

Calendario prove pratiche - selezione per il servizio di raccolta porta a porta a San Cesareo.

CALENDARIO PROVE PRATICHE

ELENCO AMMESSI 

PER LA SELEZIONE PUBBLICA FINALIZZATA ALLA COMPOSIZIONE DI UNA GRADUATORIA DA CUI ATTINGERE PER L'ASSUNZIONE DI PERSONALE PER LO SVOLGIMENTO DI PRESTAZIONI NEL SERVIZIO DI RACCOLTA "PORTA A PORTA" DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI SUL TERRITORIO DEL COMUNE DI SAN CESAREO.

Continua a leggere
486 Visite
0 Commenti

COMUNI RICICLONI, EDIZIONE 2017: A GENZANO ASSEGNATO IL PREMIO C.I.AL PER LA MIGLIORE PERFORMANCE NELLA RACCOLTA DELL’ALLUMINIO.

Il 22 giugno si è svolta a Roma la cerimonia di premiazione per i “Comuni ricicloni”. Nell’edizione 2017, organizzata da Legambiente, il CIAL ha decretato Genzano di Roma il miglior comune del centro Italia per la raccolta e l’avvio al recupero degli imballaggi in alluminio. A Genzano, la raccolta differenziata è gestita dalla Società AMBI.EN.TE S.p.A. che da tempo si occupa di progettazione e gestione di servizi ambientali in numerosi Comuni del territorio laziale, offrendo soluzioni collaudate per ogni tipologia di committenza. E’ il caso di Genzano, con cui, la fattiva collaborazione, sostanziata dall’interesse comune, ha generato performance di alto livello sia nella raccolta che nell’avvio dei materiali differenziati al loro recupero.

Continua a leggere
104 Visite
0 Commenti

Avviso per i fornitori di A.E.T. S.p.A

SCISSIONE DEI PAGAMENTI-D.L. 50/2017 ESTENSIONE ALLE SOCIETA' PARTECIPATE.

Dal 1 luglio 2017 l'articolo 1 del D.L. 24 aprile, intervenendo sulla formulazione dell'art 17 ter del DPR 633/1972, ha esteso lo "split payment" ( scissione dei pagamenti) anche alle società partecipate dagli Enti territoriali, nelle quali è compresa la nostra Società.

Le nuove previsioni sono applicabili anche alle prestazioni di servizi soggette alla ritenuta alla fonte. Si invitano pertanto i soggetti che emettono fatture nei nostri confronti ad annotare sulla fattura la nuova previsione normativa con la dicitura "Operazione soggetta a split payment" e non comprendere l'importo dell'IVA, addebitato in fattura nelle liquidazioni periodiche. Resta inteso che dal prossimo 1 luglio, tutte le fatture rivevute, anche in assenza di tale indicazione, non potranno essere liquidate per la parte relativa all'IVA esposta in fattura, in quanto tale versamento verrà eseguito direttamente nei confronti dell'Erario.

Continua a leggere
99 Visite
0 Commenti

Emergenza Rifiuti a Valmontone: il Comune ringrazia Ambiente Energia e Territorio.

http://www.comune.valmontone.rm.it/archivio10_notizie-e-comunicati_0_1479.html

Continua a leggere
105 Visite
0 Commenti

Oli vegetali esausti: nel mese di aprile, Ciampino ne raccoglie 1320 Kg.

La raccolta degli oli vegetali esausti, dopo un prima fase di distribuzione dei contenitori e la naturale comprensione del nuovo sistema Olly, da parte dei cittadini, ci ha fornito i primi confortanti risultati: nel solo mese di aprile 2017 sono stati conferiti circa 1320 Kg di olio esausto, i quali verranno trasformati da potenziale inquinante a fonte energetica alternativa. Il nostro sforzo sarà quello di sensibilizzare ulteriormente l'utenza e realizzare un miglioramento progressivo dei risultati della raccolta. Analizzando il dato dell'intero anno 2016, relativo al conferimento dell'olio esausto presso l'isola ecologica di Ciampino, che è stato pari a 3000 Kg, possiamo rilevare una tendenza ad un aumento del 56% di olio da trasformare.

Continua a leggere
207 Visite
0 Commenti

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE.

Bando di Gara per la conclusione-mediante procedura ristretta-di un accordo quadro avente per oggetto la fornituta dei kit di sacchi per la raccolta differenziata porta a porta dei rifìuti urbani e assimilati, nonchè il servizio di consegna e distribuzione dei medesimi. Scad. 24/05/2017

FAQ

  1. Domanda: Periodo di consegna e tempistica della distribuzione (una o più volte l’anno)

Risposta

 La consegna avverrà più volte l’anno con una tempistica che verrà indicata nel capitolato tecnico

 

2. Domanda: Modalità di consegna su punto fisso o domiciliare.

Risposta

La modalità di  consegna dei kit verrà  indicata nel capitolato tecnico.

3. Domanda: Come devono essere registrate le consegne con firma, senza firma.

Risposta. La modalità di registrazione dei kit consegnati sarà definita nel capitolato tecnico

4. DomandaIl deposito del materiale viene messo a disposizione dai singoli Comuni o da Voi o è a carico di chi ha l’appalto

Risposta Il deposito del materiale è a carico della  ditta appaltatrice.

 

5. Domanda: Ci sono specifiche relative alla grammatura dei sacchi richiesti

Risposta La specifica delle grammature dei sacchi sarà fornita nel capitolato tecnico.

6. Domanda Il fatturato deve riferirsi all’ultimo  triennio ovvero 2016-2015-2014 o necessariamente dal 2015 al 2013

Risposta Il fatturato deve riferirsi al triennio 2013-2014-2015.

 

7. Domanda:  Per fatturato possiamo anche considerare la distribuzione effettuata con distributori automatici?

Risposta No

8. Domanda Si richiede se per servizi analoghi a quelli di gara si possano considerare anche fornitura e servizi di distribuzione kit di materiale pubblicitario, divulgativo ed informativo in genere. Se la risposta è negativa specificare cosa si intende per servizi analoghi.

Risposta No

Atteso che la definizione di “servizi analoghi” è stata esplicitata  all’articolo 2  Definizioni   lett. g) dell’Avviso di manifestazione di interesse pubblicato, si ribadisce che per servizi analoghi a quelli oggetto della gara si intende il servizio di distribuzione e/o consegna agli utenti dei kit per la raccolta differenziata.

 

Continua a leggere
444 Visite
0 Commenti

Giovedì 2 marzo, a Ciampino inaugurazione del nuovo servizio di raccolta dell'olio esausto.

ECOENERGIA-2017_OLLY-locadina-inaugurazione_Ciampino3.pdf

Continua a leggere
398 Visite
0 Commenti

TRASFORMA L’OLIO IN ENERGIA! A Ciampino parte il Sistema Olly, per la raccolta degli oli alimentari esausti -

Brochure   Locandina

 

Dal 1 febbraio 2017, A.E.T. S.p.A. ( Ambiente Energia e Territorio)  introdurrà a Ciampino il sistema Olly, il più moderno sistema di raccolta e di recupero degli oli alimentari esausti, di provenienza domestica. La raccolta sarà dedicata unicamente all'olio di origine domestica che dovrà confluire esclusivamente nel contenitore Olly, che in questi giorni, verrà distribuito a tutti gli utenti di Ciampino, attraverso la rete territoriale di distribuzione dei sacchi per la raccolta differenziata. Il sistema prende il suo nome dal contenitore giallo riutilizzabile “Olly”, che una volta ricevuto e riempito di olio esausto, dovrà essere consegnato presso i punti di raccolta Olly, installati in via Mario Calò (box); P.zza Trento e Trieste (box);  e Largo Martin Luther King ( casina ), così da ritirarne uno vuoto e pulito e comunque l'utente potrà sempre conferire presso il Centro di raccolta sito in Via Lucrezia Romana. Perché raccogliere e recuperare l’olio? Perché l’olio esausto costituisce  un rifiuto che, se disperso nell’ambiente, comporta gravi danni al sottosuolo, alle reti fognarie e alle falde acquifere, 1kg di olio vegetale è sufficiente a coprire circa 1000 metri quadrati di qualsiasi specchio d’acqua. Con il sistema di raccolta Olly non viene solo eliminato un rifiuto difficile da gestire, ma è possibile invece trasformarlo inuna fonte energetica riutilizzabile.

Continua a leggere
2652 Visite
0 Commenti

INAUGURAZIONE 2° COMPATTATORE PER GLI IMBALLAGGI IN PLASTICA A CIAMPINO

Il Comune di Ciampino in collaborazione con A.E.T. S.p.A, gestore del servizio di Igiene Ambientale presso lo stesso Comune, nell’ambito del Progetto Greeny” inaugurerà il 14 dicembre, alle ore 10.00, in Piazza Kennedy, il secondo Eco-Compattatore Eurven, il cui sistema automatico permetterà l’immediato conferimento dei materiali plastica.

All’inaugurazione parteciperanno: alcune classi di studenti della scuola primaria; il Sindaco di Ciampino Giovanni Terzulli; l’Assessore alla Pubblica Istruzione Emanuela Gentile; il Presidente di A.E.T., Eleonora Di Giulio, il Direttore Generale di A.E.T. Davide Vernice e il Direttore Marketing Co.re.pla..( Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclaggio e il Recupero di imballaggi in Plastica) Dott. Massimo Di Molfetta.

Il sistema di Eco compattazione Eurven permetterà ai cittadini di conferire gli imballaggi in plastica PET (es. bottiglie di acqua minerale, succhi di frutta, latte, bibite analcoliche, etc.) in cambio dei quali riceveranno uno scontrino corrispondente al numero degli imballaggi depositati. Il bonus sconto, denominato Ecopunto, potrà essere utilizzato presso i centri che hanno aderito al progetto, ed il suo valore sarà declinato in base alle promozioni del momento.

E’ doveroso sottolineare che il primo Eco-Compattatore, installato nel mese di maggio, presso il  supermercato IPER DEM di Via Mura dei Francesi a Ciampino, dopo sette mesi dall’inizio della sua attività, ha contribuito alla raccolta di più di 96.000 bottiglie in plastica.

Continua a leggere
680 Visite
0 Commenti

A Palestrina parte la raccolta porta a porta del vetro e dell'alluminio

CALENDARIO CONSEGNE CONTENITORI Dal 30 novembre 2016, nel Comune di Palestrina, verranno rimosse le campane per i contenitori in vetro e alluminio, che lasceranno il posto alla raccolta porta a porta integrale. Ciò significa che entro la data prevista verranno distribuiti gli appositi contenitori del materiale suelencato così come per gli altri materiali, verranno raccolti direttamente presso il domicilio di ogni utente. La raccolta avverrà così come previsto dal calendario che pubblichiamo. GIORNI RACCOLTA PAP

Continua a leggere
808 Visite
0 Commenti

Dal 12 settembre al 14 settembre A.E.T. S.p.A. raccoglie circa 105 tonnellate di rifiuti nel Comune di Valmontone

Nei primi tre giorni di servizio di igiene ambientale, nel Comune di Valmontone, AET ha raccolto volumi enormi di rifiuti e assicurato alla città l'igiene del suo territorio. Solo nella giornata del 12 settembre, data di avvio del servizio, i nostri operatori hanno raccolto 94.580 kg di rifiuti, cui si aggiungono i 9740 del 14 settembre.
Cifre record per un Comune di soli 16.000 abitanti. Ciò rappresenta la capacità di AET di mobilitarsi con grande efficienza e professionalità sui territori che gestisce, che in alcuni casi presentano delle criticità cui facciamo fronte con l'esperienza e la dedizione che abbiamo acquisto nell'ambito della gestione dei servizi di igiene ambientale.

Continua a leggere
715 Visite
0 Commenti

INAUGURATO A CIAMPINO IL PRIMO ECO-COMPATTATORE PER GLI IMBALLAGGI DI PLASTICA PET

Lunedi 30 maggio,

il Comune di Ciampino in collaborazione con A.E.T. SpA, la società di gestione del servizio di raccolta differenziata porta a porta, hanno presentato questa mattina, ad alcuni studenti delle scuole primarie del territorio, il “Progetto Greeny” per il riciclo della plastica, inaugurando l’eco compattatore Eurven posizionato all’ingresso del supermercato IPER DEM di via Mura dei Francesi.

Il sistema è facile. I cittadini che conferiranno gli imballaggi in plastica PET (es. bottiglie di acqua minerale, succhi di frutta, latte, bibite analcoliche, etc.) all’interno dell’apposito compattatore, riceveranno in cambio uno scontrino corrispondente al numero degli imballaggi depositati. Il bonus sconto, denominato Ecopunto, potrà essere utilizzato presso il supermercato DEM, che ha aderito al progetto, ed il suo valore sarà declinato in base alle promozioni in essere. Tale sistema, utilizzato già da moltissimo tempo in altri Paesi, consente dunque di ribaltare il concetto di rifiuto da costo a risorsa.

Nei prossimi giorni un nuovo eco compattatore sarà installato in un'altra zona di Ciampino.

Continua a leggere
927 Visite
0 Commenti

Partita campagna Riduci & Ricicla

Parte il progetto di educazione ambientale "Il Lazio Riduce e Ricicla", gara a colpi di raccolta differenziata nelle scuole di 13 comuni. 

 

http://www.riduciricicla.it/2016/03/28/levoluzione-della-campagna/

 

Parte la gara a colpi di raccolta differenziata con "Il Lazio Riduce e Ricicla", il progetto di educazione ambientale di Legambiente Lazio, realizzato con il contributo di Ambie.en.te.Spa, per favorire la riduzione, il riuso e il riciclo dei rifiuti urbani prodotti in ambito scolastico e domestico, grazie al coinvolgimento di insegnanti, studenti e familiari delle scuole dei comuni di Castel San Pietro, Casape, Cave, Ciampino, Gallicano nel Lazio, Genzano,Monteporzio Catone, Palestrina, Poli, San Cesareo, San Gregorio, Serrone e Zagarolo.

Un percorso di sensibilizzazione ed informazione per gli alunni partecipanti, coinvolti in una gara a premi; la sfida tra classi ha lo scopo di incentivare la riduzione dei rifiuti e la raccolta differenziata attraverso giochi e divertimento fino alla fine dell'anno scolastico; durante questo periodo gli studenti sono chiamati a mettere in campo una serie di azioni finalizzate alla riduzione delle quantità di rifiuti da loro prodotti e all'incremento di quelli raccolti in modo differenziato a scuola, a casa e non solo. La classe vincitrice sarà quella che avrà sviluppato le azioni più efficaci per migliorare il proprio livello di virtuosità, ottenendo il punteggio più elevato attraverso la raccolta differenziata.

"Un mondo diverso è possibile specialmente se crescono nuove generazioni capaci di vivere una quotidianità fatta di rispetto dell'ambiente - dichiara Roberto Scacchi Presidente di Legambiente Lazio -. Bisogna partire proprio dalla scuola, per il ruolo che assume nella formazione delle future generazioni, a lavorare sui piccoli gesti quotidiani che fanno bene all'ambiente. In questo caso, lo sviluppo di una gara che mette in rete le buone pratiche sulla raccolta differenziata in classe e a casa, è anche un metodo sano per rendere più efficace e corretto il conferimento dei rifiuti nei comuni coinvolti. Esperienze come questa vanno replicate in ogni territorio della nostra regione e supportate nella maniera corretta dalle aziende e dalle amministrazioni, perchè il Lazio si avvii definitivamente verso una complessiva e sana gestione del proprio ciclo dei rifiuti”.

“Ambiente S.p.A. ha immediatamente fatto proprio il progetto di Legambiente Lazio – dichiara il Direttore Generale Davide Vernice - e dal momento in cui gli è stato proposto, ha subito immaginato che il proprio ruolo di attore operativo, nell’ambito della raccolta differenziata su numerosi territori del Lazio, dovesse coniugarsi alla promozione di azioni strutturate, riguardanti la formazione di una coscienza ambientale, diffusa e capillare. L’idea del gioco e della competizione tra ragazzi delle scuole, ci è subito apparsa un ottimo modo per incalzare la nostra idea di recupero dei rifiuti e che nella sostanza ha continuamente bisogno di un supporto formativo. Sappiamo bene che le nuove generazioni costituiscono un bacino ampio e ricettivo, capace di rappresentare lo scarto culturale tra passato e futuro e per questo motivo Ambiente sarà sempre in prima fila per accogliere e sollecitare iniziative di questo genere.”

Continua a leggere
852 Visite
0 Commenti

Ottimo successo del convegno organizzato dalla Società AMBIENTE S.p.A di Ciampino: Ambiente Executive Breakfast.

Lunedì 22 febbraio si è tenuta, presso l’Aula Consiliare del Comune di Ciampino, l’iniziativa promossa dalla Società Ambiente S.p.A. in riferimento all’applicazione del Testo Unico sulle partecipate ( Legge Madia). La nuova normativa, infatti,  traccia un nuovo orizzonte  giuridico- strategico la cui successiva regolamentazione, consentirà ai Comuni di strutturare specifiche politiche territoriali, nell’ambito della gestione del ciclo dei rifiuti urbani, con particolare riferimento alla modalità di affidamento dei servizi, in House Providing. I relatori intervenuti, tra cui il Prof. Luigi Pozzoli e l’Avv. Pasquale Cristiano, al cospetto di numerosi amministratori locali, hanno evidenziato una serie di opportunità che la “legge Madia” offre per la definizione di nuovi Ambiti Territoriali Ottimali (ATO), così come accade attualmente per i servizi di energia e fornitura di acqua. Oltre agli interventi dei relatori convenuti, si sono alternati quelli dei Sindaci e dei Dirigenti dei Comuni di Ciampino; Cave; San Cesareo; Serrone; Casape; Poli; Monte Porzio Catone; Frascati; Zagarolo; Palestrina; Colonna; Valmontone e Gallicano.

Continua a leggere
1061 Visite
0 Commenti

NUMERI DA RECORD PER IL PORTA A PORTA A CASTEL SAN PIETRO ROMANO

Il borgo prenestino di Castel San Pietro Romano si candida ad essere uno dei comuni "ricloni" della Regione Lazio. A tre mesi dall'inzio del servizio di raccolta differenziata porta a porta, gestito dalla Società AMBI.EN.TE. S.p.A., Castel San Pietro performa con l'84% di raccolta.

Continua a leggere
998 Visite
0 Commenti

I COMUNI GESTITI DA AMBI.EN.TE. INCREMENTANO LE PERCENTUALI DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

I dati raccolti sulle percentuali di raccolta differenziata, negli ultimi dieci mesi del 2015, relativi ai comuni dove il servizio è gestito dalla Società  Ambi.en.te., sono a dir poco confortanti, sia perché mettono in risalto l’ulteriore sforzo compiuto dalla nostra Società per raggiungere livelli di avanguardia nella Regione Lazio, sia perché restituiscono un quadro ottimistico per gli obiettivi futuri.

Nei soli mesi che vanno dal 1 luglio 2015 ad ottobre dello stesso anno, in due nuovi comuni acquisiti da Ambiente, si sono evidenziate cifre percentuali degne delle città del nord Europa. Casape con 78,26% e San Gregorio da Sassola con il 76,72%  compiono performance da vere eccellenze.

Ma anche Genzano, con il 67,39% di R.D., Monte Porzio Catone (65,58%) e Palestrina con il 64,52%, non solo consolidano il frutto di un lavoro attento e puntuale, ma alzano l’asticella degli obiettivi ancora più in alto, superando ogni più rosea aspettativa.

Percentuali più basse ma ugualmente in incremento si evidenziano nel Comune di Ciampino (62,58%) e anche a Gallicano nel Lazio (63,26%). Lo stesso dicasi per Serrone e Zagarolo.

Un discorso a parte va fatto per il Comune di San Cesareo, che solo dal 19 ottobre è partito con la raccolta differenziata, porta a porta, su tutto il territorio, alla fine dell’anno saremo in grado di stabilire quanto inciderà il nuovo sistema sulla R.D.

Ricordiamo, inoltre che Ariccia, comune gestito da Ambi.en.te. fino ad Aprile 2015, partecipando al bando provinciale delle 4R,  si è aggiudicato il 2°premio come città “riciclona dei Castelli Romani”. Le percentuali di raccolta differenziata, raggiunte dal comune castellano, si riferiscono appunto all’anno 2014, periodo in cui Ambiente ha gestito la raccolta dei rifiuti determinando i risultati che hanno reso Ariccia uno dei Comuni più virtuosi, da questo punto di vista.

Continua a leggere
1030 Visite
0 Commenti

Ambi.en.te. dona 50 alberi a Ciampino

Tra i numerosi eventi previsti per il Natale di Ciampino, il 15 dicembre si è svolta la "Festa dell'Albero". Ambi.en.te. S.p..A ha donato cinquanta alberi al Comune di Ciampino, i quali sono stati piantati lungo il percorso della pista ciclabile in via San Paolo della Croce. Il Sindaco, Giovanni Terzulli, parlando ad un folto gruppo di alunni delle scuole elementari , presenti alla manifestazione, ha evidenziato il valore dell'iniziativa e l'importanza della salvaguardia dell'ambiente per un Comune così densamente popolato, il quale, per la sua particolare posizione è spesso soggetto ad una serie di agenti inquinanti che debbono essere necessariamente ridotti. Alla manifestazione erano presenti il Presidente di Ambi.en.te., Eleonora Di Giulio e l'Amministratore delegato, Demetrio de Stefano.

Continua a leggere
848 Visite
0 Commenti

GENZANO: Differenziata, vola il porta a porta.

La percentuale del servizio dopo due anni dall'avvio arriva a toccare il 68%

Il Sindaco Gabbarini: "Sono orgoglioso di quanto fatto. Il prossimo anno giungiamo al 70%."

Come riporta il quotidiano locale Cinque, nell'articolo del 30/10/2015, la percentuale di raccolta differenziata del comune laziale, il cui servizio è gestito da AMBI.EN.TE. S.p.A. è una delle migliori performance dell'intera Regione. Aggiunge il Sindaco:"Il Comune di Ariccia, dopo 7 anni ha previsto degli incentivi per i cittadini. Per noi sono discorsi ad oggi prematuri, ma è indubbio che andiamo verso questa direzione."

Continua a leggere
1239 Visite
0 Commenti

Differenziata, solo tre Comuni al 60%

Monte Porzio Catone, Ciampino e Ariccia sono gli unici tre comuni dei Castelli Romani, gestiti da AMBI.EN.TE. S.p.A., che raggiungono il 60% di raccolta differenziata nel 2014. Questi i dati diffusi dall'Osservatorio provinciale dei rifiuti, pubblicati dal settore Ambiente della città Metropolitana di Roma Capitale. Altri due Comuni, Zagarolo (55,90) e Frascati (51,30) si distiguono nettamente rispetto al grosso delle municipalità che in quattro casi non riesce nemmeno ad avvicinarsi alla doppia cifra. In termini di rifiuti differenziati pro capite, Ariccia si attesta con 286 Kg anno, mentre Ciampino 253 Kg,  Monte Porzio, terzo dei paesi ricicloni dei Castelli Romani, conferisce 224Kg all'anno.

Continua a leggere
1121 Visite
0 Commenti

Rinnovato il parco mezzi di Ambiente spa

Tre nuove spazzatrici sono state acquistate da AMBI.EN.TE. S.p.A.,  per migliorare la pulizia del territorio comunale di Ciampino, con le tre spazzatrici si assicurerà una più puntuale e attenta pulizia delle strade, oltre a ridurre la possibilità di ostruzione delle fognature, dovuto spesso all’accumulo di una grande quantità di foglie e di aghi di pino provocato dalle piogge e  dal vento.

Continua a leggere
1138 Visite
Wait a minute, while we are rendering the calendar